Pubblicati da notaiotodeschini

1^ CASA – RIVENDITA NEL QUINQUENNIO

La rivendita di un’abitazione acquistata con le agevolazioni c.d. 1^ casa prima che siano trascorsi cinque anni dall’ acquisto, comporta la decadenza dall’agevolazione e l’applicazione di una sanzione, a meno che – entro un anno dalla rivendita –il contribuente proceda all’acquisto di altro immobile da adibire a propria abitazione principale. Finora la dottrina e la […]

PRESTITO VITALIZIO IPOTECARIO

Anche se per ora non ha trovato significativa applicazione pratica, può essere utile saper cosa sia il prestito vitalizio ipotecario, pensato soprattutto per venire incontro alle esigenze di persone anziane che abbiano limitate, insufficienti disponibilità e la proprietà della casa di abitazione. Gli aspetti più rilevanti di questa forma di finanziamento si possono così sinteticamente […]

CHIUSURA ESTIVA

Informiamo la gentile clientela che: lo Studio di Padova chiude dal 13 agosto al 24 agosto lo studio di Piove di Sacco chiude dal 6 agosto al 24 agosto Per comunicazioni urgenti siamo reperibili al n. 342-5810957

IL CONDHOTEL

Al fine di diversificare l’offerta turistica e di riqualificare gli esercizi alberghieri esistenti, è stata introdotta la nuova struttura ricettiva del CONDHOTEL.  Si intende per tale un esercizio alberghiero a gestione unitaria, composto da una o più unità immobiliari che forniscono alloggio, servizi accessori ed eventualmente vitto, in camere destinate alla ricettività e, in forma […]

DI CHI E’ IL LOCALE SOTTOTETTO?

In base all’art. 1117 cod. civ. debbono ritenersi di proprietà comune tutte quelle parti dell’edificio che siano destinate all’uso comune od a soddisfare esigenze fondamentali e generali del condominio, salvo che non risulti diversamente dagli atti di acquisto. Nell’elenco esemplificativo di parti comuni contenuto nello stesso art. 1117 cod. civ. il sottotetto non è espressamente […]

PRELIMINARE E COMPRAVENDITA

Come sono regolati i rapporti tra due contraenti che abbiano concluso un preliminare di compravendita immobiliare e successivamente un contratto definitivo per taluni aspetti diverso dal preliminare? Della questione si è occupata recentemente la Cassazione che ha affermato che il contratto definitivo costituisce l’unica fonte dei diritti e delle obbligazioni, in quanto il contratto preliminare […]

agevolazioni “prima casa”

La Corte di Cassazione con una recentissima sentenza, dopo avere fatto un excursus sulla evoluzione della normativa in materia di c.d. prima casa e sulle relative interpretazioni giurisprudenziali, ha confermato l’orientamento prevalente, “costituzionalmente orientato”,  secondo cui il requisito della non possidenza di altra casa di abitazione nello stesso comune deve essere interpretato in senso soggettivo […]

LOCAZIONE IMMOBILE ABITATIVO

  Con una recentissima sentenza la Corte di Cassazione ha ribadito alcuni interessanti principi in materia di locazione urbana. In particolare ha affermato che la natura transitoria delle esigenze abitative del conduttore va desunta non dal termine di durata stabilito dalle parti ma dalla natura dell’esigenza abitativa. Pertanto anche se sia prevista una durata del […]

AGEVOLAZIONI PRIMA CASA DECADENZA

La norma che disciplina le agevolazioni della “prima casa” prevede la decadenza dal beneficio in caso di trasferimento dell’immobile acquistato con i benefici, prima che siano trascorsi cinque anni dall’ acquisto, salvo che entro un anno dall’alienazione il contribuente proceda all’acquisto di altro immobile da adibire a propria abitazione principale. In precedenti risoluzioni l’agenzia delle […]

FONDO PATRIMONIALE

La Corte di Cassazione con recentissima sentenza (n. 9128/2016 Sez. I civile) ha confermato un consolidato orientamento secondo cui in caso di fallimento la costituzione di fondo patrimoniale è suscettibile di revocatoria a sensi dell’art. 64 della legge fallimentare. Per l’art. 64 L.F. possono essere revocati gli atti a titolo gratuito compiuti dal fallito nei […]